29.12.13

A lei...

Ore 16.00 del pomeriggio, minuto più, minuto meno, "Ma fa freddo?" "Non tanto..."
La ricerca dei vestiti tecnici, quelli da correre, lasciati li al solito posto... Un paio di fuseaux termici e la maglietta della mezza di Busto... Pronti, mancano solo le scarpe lasciate in qualche scatola nel box...
Ah eccole, vanno ancora bene, si risale in ascensore ed ecco, finalmente fuori, due baci e via di corsa...


Io ed Elia inseguiamo, ma la mamma scappa via e ci fa mangiare la polvere... Giro lungo per lei, un misto asfalto-sterrato, giro corto per noi, rigorosamente asfalto per non impantanarci...
Fa freddo si, ma non poi così tanto, gli ultimi raggi di sole si stagliano sui rami secchi come ombre arancioni: giunti al giro di boa, si ritorna indietro... Dobbiamo fare in fretta, per non farci raggiungere: passiamo su una lingua di erba per attutire le buche dell'asfalto ed ecco che arriva il puntino verde in lontananza...
Non ci diamo per vinti noi, ed allora acceleriamo nuovamente, ma il puntino si fa sempre più grande e minaccioso... Il ricongiungimento alla rotonda, ma poi un ulteriore scatto d'orgoglio e siamo di nuovo in testa per la volata finale... Ma anche la mamma non ci sta, ed anche se è quasi nove mesi che non mette un paio di scarpe da corsa ai piedi, reagisce e con una volata finale da quattrocentometrista taglia per prima il traguardo...
Silvi prima, Elia Pietro secondo e il Soxj terzo... Il più bel podio della mia vita :)


3 commenti:

  1. Stefano Ste Stefanino30 dicembre 2013 10:55

    Porca vacca, che gara!! A bombazza tutti e 3!!
    Buon 2014 a voi!!
    ciaoooooo
    Stefano Ste Stefanino

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Stefano Ste Stefanino30 dicembre 2013 20:24

      Grazie Omar! ;-)
      Stefano Ste Stefanino

      Elimina